lunedì 28 novembre 2016

ULTIM'ORA Referendum, Landini vs Financial times: “Fallimento 8 banche? Forzature, gli italiani non accettano ricatti”

Mi sembrano forzature: gli italiani sono gente intelligente e seria, ragionano con la loro testa e non accettano ricatti di questa natura”. Maurizio Landini, segretario della Fiom Cgil, commenta così l’articolo del Financial times che parla di possibili difficoltà di otto banche italiane in caso di vittoria del No al referendum. “Semplicemente gli italiani diranno che questa riforma è sbagliata e che ne va fatta una migliore. Per cambiare il Paese bisogna applicarla la Costituzione”. Landini ha preso parte all’Attivo dei quadri e dei delegati della Camera del lavoro di Bologna. All’incontro era presente anche la segretaria Cgil Susana Camusso. “Sono quelle cose che la gente normale non capisce cosa vogliono dire – ha aggiunto Landini – In nome dell’emergenza ci hanno cancellato le pensioni, ci hanno tolto l’articolo 18, e poi come siamo messi? Vuol dire che sono leggi sbagliate, quindi l’emergenza vera adesso è un’altra”
Fonte :

Nessun commento:

Posta un commento