lunedì 27 febbraio 2017

+ + + SCOPPIA IL CAOS + + + Rai, da aprile tetto agli stipendi anche per gli artisti: tra i coinvolti anche Fazio, Clerici e Conti!

Massimo 240mila euro l'anno. Tra i coinvolti Fazio, Insinna, Clerici, Vespa, Giletti, Conti, Piero e Alberto Angela, Amadeus, Annunziata 

Dopo alcuni mesi di attesa di un parere chiarificatore da parte dell'azionista Tesoro, il cda Rai ha tagliato la testa al toro: a partire da aprile il tetto di 240mila euro agli stipendi, se non ci saranno interventi discordanti da parte dei ministeri competenti, sarà esteso anche agli artisti. 

Dopo manager e giornalisti dipendenti, dunque, anche le star della tv finiscono sotto la mannaia della riforma dell'editoria approvata lo scorso ottobre. Già a novembre il cda aveva proceduto con la delibera applicativa, escludendo solo le collaborazioni di natura artistica, che spesso viaggiano su cifre decisamente superiori al limite di legge. 

Sono una ventina i coinvolti, non solo conduttori. Tra questi i volti più noti della tv pubblica come Fabio Fazio, Claudio Insinna, Antonella Clerici, Bruno Vespa, Massimo Giletti, Carlo Conti, Piero e Alberto Angela, Amadeus, Lucia Annunziata. I loro compensi sono a volte superiori o vicini ai 500 mila euro annui. Molti tra i diretti interessati preferiscono prendere tempo prima di reagire. Parla, invece, l'ex presidente Rai Lucia Annunziata. "Non c'è problema, è una legge dello Stato, una decisione del cda Rai, io obbedisco - afferma -. Trovo anche giusto che il servizio pubblico offra un pagamento inferiore a quello che e' il mercato". Bruno Vespa si dice fiducioso: "Credo che il cda abbia voluto in qualche modo invitare il ministero dell'Economia a una decisione di buon senso, se si vuole che la Rai resti nel mercato. E poiché il ministro Padoan ha dato molte prove di essere una persona di grande buon senso, sono fiducioso che si troverà presto una soluzione". (ANSA

1 commento:

  1. Anche le star mi fa ridere questa parola le star della RAI ma dove sono mi domando questi sopracitati sono solo dei parassiti lecca culi da una vita sfruttano L' ente pubblico alla faccia dei coglioni che pagano il canone. Vergognatevi star del C........o.

    RispondiElimina